Studio Monti S.r.l.

l’esperto risponde alle domande

Studio Monti – Centro Gestione Stabili | L’ESPERTO RISPONDE

Lo Studio Monti – Centro Gestione Stabili, esperto in disciplina condominiale, risponde alle vostre domande. Il servizio è gratuito. Prima di sottoporre un quesito, consultare l’archivio delle FAQ – domande frequenti o eseguire una ricerca fra le domande già poste in questa pagina, attraverso la funzione ricerca (in alto, a destra). Per porre una nuova domanda è necessario compilare il modulo.

Domande e Risposte dell'Esperto

  • 2021-10-14 | Apertura abbaino
    Abito in un condominio costituito da appartamenti e mansarde. Il proprietario di una mansarda vorrebbe aprire un abbaìno sul tetto in tegole spiovente e quindi alterare il suo tetto da spiovente a piano. Questa credo sia una innovazione e dovrebbe avere bisogno di permesso a costruire da parte del Comune. C’è bisogno di un’autorizzazione del condominio oppure può operare senza consenso? Esistono altre mansarde con tetto modificato da spiovente a piano, tutte con problemi di infiltrazione.

    fino a pochi anni fa la giurisprudenza era costante nell’affermare che occorreva il consenso unanime dei condomini

    attualmente la giurisprudenza si è orientata a considerare il tutto come una facciata per cui basta il consenso della maggioranza dei condomini

    saluti

    Studio Monti

  • 2021-10-14 | Corso
    Buonasera, Volevo chiedere se da condomina posso gestire il condominio in cui risiedo e che corso devo seguire, soprattutto che caratteristiche deve avere per essere a norma.

    se il numero delle unità immobiliari è inferiore a 9 non ci sono problemi

    nel caso che ella voglia gestire il codominio dovrà svolgere TUTTI  i compiti che svolge un amministratore – compreso il corso di abilitazione – non ci sono controindicazioni se ella è una condomina l’importante è che lei abbiamo tutte le caratteristiche necessarie per svolgere l’attività

    saluti

    Studio Monti

  • 2021-10-14 | Definizione lastrico solare ad uso esclusivo
    Buongiorno, nel mio condominio c'è un "terrazzo comune" al primo piano che copre anche le cantine. Per motivi strutturali solo un proprietario può accedervi dalla propria porta-finestra.Per questo si può ritenere che sia un lastrico condominiale ad uso esclusivo (come in pratica è) o si deve comunque considerare "terrazzo condominiale" (anche se non accessibile e a beneficio di una singola unità immobiliare), così come indicato nella ripartizione spese di impermeabilizzazione?Nei due casi le cifre da corrispondere sono diverse. Grazie. Cordiali saluti

    la proprietà viene definita nei vari rogiti

    pertanto occorre individuare la proprietà dal rogito del proprietario che ha l’accesso

    saluti

    Studio Monti

  • 2021-10-14 | SPURGO E VIDEO ISPEZIONE POZZETTI FOGNATURA CONDOMINIALI
    Buonasera, La ringrazio per la risposta. Ma se il pozzetto ispezione fognatura condominiale è posto nel giardino di proprietà dei condomini (come nel caso in questione) l'Amministratore è tenuto a comunicare ai Condomini il giorno che la società di Spurghi effettuerà l'intervento sia dello spurgo che della video ispezione? Le spiego meglio: solo ora sono venuta a conoscenza che l'Amministratore ha effettuato sia lo spurgo che la video ispezione in data 15/01/2021 : non solo io non ho ricevuto la comunicazione ma non sono neanche venuta a conoscenza dell'importo di questi interventi. L'amministratore sa che deve spedirmi tutta la corrispondenza a casa con raccomandata ma io non ho ricevuto nessuna comunicazione. Poteva mettere la comunicazione in bacheca, ma la bacheca è posta nella zona box dove io non vado mai. Quindi doveva comunicarlo a mezzo posta per avvertirmi ? Doveva farmi sapere l'importo di spesa? La ringrazio per la risposta. Buona serata. Laura Vitaliano

    certamente trattandosi di un intervento con interessamento di una proprietà privata è corretto avvertire la proprietà stessa

    saluti

    Studio Monti

  • 2021-10-01 | condominio minimo
    Buonasera, un immobile costituito da 2 unità catastalmente autonome, A4 in comproprietà al 50% tra i coniugi Tizio e Caio, C/2 di proprietà esclusiva del coniuge Tizio, configura un condominimo minimo? Allo stesso modo: un immobile costituito da 2 unità catastalmente autonome, A4 in comproprietà al 50% tra i coniugi Tizio e Caio, C/2 in comproprietà al 50% di Tizio e Caio, configura un condominimo minimo? Grazie

    certamente si perché si contano le unità

    saluti

    Studio Monti

  • 2021-10-01 | Ascensore o Montacarichi
    Buondì, mia Mamma abita al 3 Piano di un condominio in Via Mascagni 9 a Funo di Argelato (Bo) il tutto composto da 6 Appartamenti.. in questo periodo stanno lavorando nel Condominio per fare il Cappotto, Terrazze, Caldaie, Infissi etc… con il 110%… tempo fa si era pensato di farlo e a livello tecnico non c’erano problemi… ma se per caso nella prossima Riunione Condominiale una “Famiglia dei 6” decide di non starci??? a quel punto il Progetto salta??? Oppure ci sono alternative??? Deve esserci una Maggioranza??? O magari se “per caso” nessuno è d’accordo si accolla tutte le spese mia Mamma però si può fare??? Grazie Antonella

    per la delibera dei lavori è necessaria la maggioranza di 500millesimi

    saluti

    Studio Monti

  • 2021-10-01 | Ripartizione del compenso all’amministratore condominiale per i lavori con il superbonus fra i condomini
    Come si ripartiscono le spese per il compenso dell'amministratore dopo i lavori del superbonus? In base alle tabelle millesimali? Grazie

    si certamente

    va suddivisa in base alla tabella millesimale

    saluti

    Studio Monti

  • 2021-10-01 | SPURGO E VIDEO ISPEZIONE POZZETTO FOGNATURA
    Buongiorno, avrei gentilmente bisogno di sapere se l'Amministratore del Condominio è tenuto ad avvertire tutti i Condomini della data (giorno ed approssimativamente ora) di quando dovrebbe essere effettuato un intervento straordinario di spurgo e video ispezione pozzetto fognatura. Ringrazio anticipatamente e rimango in attesa di un Vs. cortese riscontro. Cordialità, Laura Vitaliano

    ritengo sia opportuno mettere un avviso nell’atrio – ma non è un obbligo da parte dell’amministratore – che comunichi ai condomini che hanno nei rispettivi garage o cantine dei pozzetti di raccolta

    saluti

    Studio Monti

     

  • 2021-10-01 | Lastrico solare
    Salve nella visura catastale di mia cugina appena deceduta risulta oltre all'appartamento anche 1/24 di F5 senza indicazione di superficie né di valore,va messo nella successione? In attesa di una vostra gentile risposta ,ringrazio anticipatamente.

    nella denuncia di successione ci va inserito tutto anche le piccole proprietà

    saluti

    Studio Monti

  • 2021-09-27 | Pensionato
    Chiedo all'avvocato: io abito in un condominio ed il mio problema è che quello del piano di sopra quando annaffia le piante fa coccolare tanta acqua nel mio balcone, e celte volte mi sporca i panni stesi, io gle lo detto un sacco di volte, ma lui se ne frega. Io cosa posso fare per porre fine a questa situazione antipatica. Aspetto un vostro consiglio grazie. Piazza P.

    il consiglio è quello di richiedere con condomino di prestare molta attenzione

    in alternativa di procedere per vie legali

    saluti

  • 2021-09-23 | Abbattimento alberi condominiali
    Buonasera, nel condominio in cui abito, in zona Corticella a Bologna, sono presenti 3 alberi ad alto fusto (conifere aghifogli) alte più di 4 piani (altezza dell'edificio) e con circa cinquant'anni, che ritengo aggiungano pregio ed ombra al condominio. Uno dei tre è in condizioni peggiori, ha meno rami e sembra meno vitale (anche se non a rischio caduta) mentre gli altri due sono in salute, per cui in riunione si era parlato di fare richiesta di abbattimento per l'albero in condizioni peggiori. Sono poi venuto a sapere che l'amministratore vuole fare richiesta al comune per l'abbattimento di tutte e tre gli alberi, oppure, se ciò non fosse possibile, l'abbattimento di quello meno vitale e un ridimensionamento importante degli altri due. L'amministratore ne ha parlato coi consiglieri, ma non in riunione. A me risulta che per alberi di quella importanza sia necessario, oltre al permesso del Comune, anche l'assenso dell'unanimità dei condomini, in quanto bene di tutti i condomini: in quel caso non potrebbero farlo senza il mio voto, ma è chiaro che la maggioranza vorrebbe abbatterli senza alcuna motivazione valida (se non che le foglie sporcano le terrazze). Come posso fare per evitare un abbattimento ingiustificato? Gradirei gentilmente un vostro parere in proposito. Ringrazio anticipatamente Cordiali saluti

    per abbattere detti alberi occorre una perizia di un tecnico agronomo il quale deve dichiarando le pericolosità dell’albero – il comune valuterà la perizia prima di dare il consenso

    saluti

    Studio Monti

  • 2021-09-20 | Fotovoltaico su lastrico condominiale
    Buongiorno. Può un condomino, al quale il regolamento di condominio contrattuale nega l'uso del lastrico solare pur rimanendone proprietario, non usufruire di un eventuale impianto fotovoltaico di cui i singoli condomini si fornirebbero? Può essergli negata questa possibilità pur non avendo l'uso del lastrico come da regolamento condominiale ? Grazie.

    mi sembra molto strano che ella sia comproprietario di un lastrico solare senza averne il diritto dell’uso

    tutta via ella ha il diritto che hanno i restanti condomini in ordine all’impianto fotovoltaico

    saluti

    Studio Monti

  • 2021-09-08 | Condominio minimo.
    Lavori super bonus su palazzina con n. 2 unità immobiliari. Salve, vorrei sapere se è obbligatorio e quali sono le responsabilità del condominio minimo con registrazione all' agenzia delle entrate, richiesta codice fiscale, tramite presentazione mod.AA5/6.

    non vi è nessuna responsabilità a carico del condominio

    studio monti

  • 2021-09-08 | Cambio amministratore
    Volevo chiedere se possiamo già proporre un nuovo amministratore nell'assemblea ordinaria di revoca/rinnovo amministratore o sebisogna fare una assemblea ulteriore. Grazie

    nell’assemblea dove all’ordine del giorno c’è la revoca o rinnovo, deve essere revocato l’amministratore in carica

    con un’ulteriore assemblea deve essere incaricato il nuovo amministratore

    saluti

    Studio Monti

     

  • 2021-09-08 | Condominio atipico
    Vivo in un contesto di 5 unità abitative nel quale una di esse con funzione di "maisonette" (in particolare), è chiusa a se da muretti e reti limitative con ingresso a sé stante e quindi assolutamente "privata". Vorrei sapere: 1- se i muri perimetrali di quella parte di palazzina fanno comunque parte delle spese di gestione da suddividere tra tutti in base ai millesimi o se devono essere interamente a carico del suo proprietario. 2- i muri perimetrali sono da considerare come "muri maestri"?

    pur non avendo visto la palazzina in foto e non avendo avuto possibilità di visionare le planimetrie, direi che tutti i muri perimetrali delle unità fanno parte dell’intero condominio

    saluti

    Studio Monti