Studio Monti S.r.l.

l’esperto risponde alle domande

Studio Monti - Centro Gestione Stabili | FAQ domande frequenti

Amministrazione di condominio, manutenzione condominiale, ripartizione spese tetto condominiale, sostituzione caldaia condominiale, disinfestazioni, pulizia scale, revoca, rumori molesti. In questa sezione lo Studio Amministrativo Monti - Centro Gestione Stabili risponde alle domande più frequenti sulle problematiche condominiali.
Potete consultare l'archivio cliccando su uno degli argomenti elencati oppure visitate la pagina dell'ESPERTO RISPONDE.

FAQ risposte alle domande frequenti

  • 15 Aprile 2021 | Divisione spese di pulizia e illuminazione scale
    Sono proprietario da diversi anni di un piccolo monolocale al piano terra (40 millesimi ) in un condominio composto da 11 appartamenti distribuiti su quattro piani, compreso il piano terra, nel quale non esiste regolamento di condominio e le spese di pulizia e illuminazione scale vengono divise in parti uguali, sia per i piccoli appartamenti posti al piano terra e con pochi millesimi (24, 30 o 40) che per gli appartamenti dei piani superiori, che hanno millesimi compresi fra i 90 e i 165. Anche grazie a codesto Studio ho verificato che il codice civile (articolo 1123, comma 2) prevede che questo tipo di spese vada diviso “in proporzione all’uso che ciascun condomino può farne”. Per questo motivo ho dato voto contrario al consuntivo e al preventivo annuali, con documenti scritti allegati al verbale di assemblea ma l’amministratore, e con lui alcuni condomini dei piani superiori, sostengono che per modificare la divisione occorre modificare la tabella millesimi scale. Secondo me non c’è bisogno di alcuna modifica di tabella, per il semplice fatto che la attuale divisione in parti uguali, oltre ad essere contraria alla legge, non può neppure essere considerata una tabella in senso proprio, ma è sufficiente applicare le disposizioni del codice civile, da cui le quote da pagare risultano semplicemente moltiplicando i millesimi di ognuno per 1, per 2, per 3 ecc… ( i vari piani ). Da tale calcolo risulta che io devo sostenere per pulizia e illuminazione scale una spesa rapportata a 15,95 millesimi della spesa totale, anziché 91 millesimi come mi viene fatto pagare. Chiedo, quindi, se ad avviso di codesto Studio io ho ragione e ringrazio in anticipo per la risposta. Cordiali Saluti.

    Il riparto delle spese per la pulizia delle scale è derogabile in base alla volontà dell’assemblea, purché non sia in contrasto con la legge.

    Distinti saluti