Studio Monti S.r.l.

l’esperto risponde alle domande

Studio Monti - Centro Gestione Stabili | FAQ domande frequenti

Amministrazione di condominio, manutenzione condominiale, ripartizione spese tetto condominiale, sostituzione caldaia condominiale, disinfestazioni, pulizia scale, revoca, rumori molesti. In questa sezione lo Studio Amministrativo Monti - Centro Gestione Stabili risponde alle domande più frequenti sulle problematiche condominiali.
Potete consultare l'archivio cliccando su uno degli argomenti elencati oppure visitate la pagina dell'ESPERTO RISPONDE.

FAQ risposte alle domande frequenti

  • 5 Agosto 2022 | INSTALLAZIONE ASCENSORE IN CONDOMINIO
    Buongiorno ho visitato il Vs sito e lo trovo molto interessante. ho bisogno di alcune delucidazioni : sono condomino in un piccolo stabile (Napoli) di 4 piani inizio 1900 stile liberty. Il fabbricato è sito in zona paesaggisticamente vincolata (42/2004) ma non c'è vincolo storico. inoltre è in zona R3 (rischio frane) anche se va detto che napoli è tutta zona sismica e tutte le zone hanno almeno un R2 (il massimo è R4). domanda : sono contrario all'installazione dell'ascensore ; sto al primo piano e non voglio deturpare l'estetica dell'edificio (in particolare le scale che saranno tagliate). a che cosa mi posso appigliare giuridicamente? su quali aspetti posso poi impugnare le delibere assembleari? in particolare, in sintesi, quanto deve essere la larghezza minima delle scale (a norma di legge e sicurezza) post installazione torrino ascensore ?

    Buongiorno,

    le sue osservazioni sono giuste.

    Tuttavia se la messa in opera dell’ascensore avviene con le dovute sicurezze di staticità non vi sono problemi anche perchè la cassa dell’ascensore deve avere un equilibrio a se stante.

    La larghezza minima della portata (gradino) è di cm 90 salvo che il Comune di Napoli non abbia fissato altre misure.

    Distinti saluti,

    Studio Monti srl