Studio Monti S.r.l.

faq – domande frequenti

Studio Monti - Centro Gestione Stabili | FAQ domande frequenti

Amministrazione di condominio, manutenzione condominiale, ripartizione spese tetto condominiale, sostituzione caldaia condominiale, disinfestazioni, pulizia scale, revoca, rumori molesti. In questa sezione lo Studio Amministrativo Monti - Centro Gestione Stabili risponde alle domande più frequenti sulle problematiche condominiali.
Potete consultare l'archivio cliccando su uno degli argomenti elencati oppure visitate la pagina dell'ESPERTO RISPONDE.

FAQ risposte alle domande frequenti

Corte di Cassazione Civile – Sez. II 10 maggio 2018 n. 11288

« Torna all’elenco delle domande frequenti

Pres. Bianchini – Est. Falaschi – P.M. Capasso (Conf.) – Ric. D.R. (avv. Caiafa) C. Condominio R. (Avv.ti Magni e Frattini)

 

Parti comuni dell’edificio – Muri – Muri in posizione avanzata od arretrata rispetto al perimetro dell’immobile o in coincidenza con proprietà esclusive – Parti comuni – Configurabilità – Fondamento.

 

I muri perimetrali dell’edificio in condominio, pur non avendo funzione di muri portanti, vanno intesi come muri maestri al fine della presunzione di comunione di cui all’art. 1117 c.c., poiché determinano la consistenza volumetrica dell’edificio unitariamente considerato, delimitano la superficie coperta e delineano la sagoma architettonica dell’edificio stesso. Pertanto, nell’ambito dei muri comuni dell’edificio rientrano anche quelli collocati in corrispondenza dei piani di proprietà singola ed esclusiva e in posizione avanzata o arretrata rispetto alle principali linee verticali dell’immobile. (c.c., art. 1117) (1)