Studio Monti S.r.l.

faq – domande frequenti

Studio Monti - Centro Gestione Stabili | FAQ domande frequenti

Amministrazione di condominio, manutenzione condominiale, ripartizione spese tetto condominiale, sostituzione caldaia condominiale, disinfestazioni, pulizia scale, revoca, rumori molesti. In questa sezione lo Studio Amministrativo Monti - Centro Gestione Stabili risponde alle domande più frequenti sulle problematiche condominiali.
Potete consultare l'archivio cliccando su uno degli argomenti elencati oppure visitate la pagina dell'ESPERTO RISPONDE.

FAQ risposte alle domande frequenti

Detrazione fiscale

« Torna all’elenco delle domande frequenti

In occasione della sostituzione della caldaia relativa al riscaldamento centrale, l’Amministratore ha chiesto un certo compenso per la pratica di defiscalizzazione del 50% attualmente in vigore. Alcuni condomini hanno contestato sostenendo che nel compenso dell’Amministratore dovrebbe esserci anche tale compito. Vi sarei grato di una risposta.

La domanda merita una risposta più ampia.

Innanzitutto la defiscalizzazione nasce dalla esecuzione di opere di carattere straordinario che esulano dalla ordinaria amministrazione, impegnando lo Studio per mesi e a volte anche anni per le contestazioni che nascono.

Quindi è corretto che l’amministratore comunichi alla Assemblea la sua richiesta per lo svolgimento della pratica che pone a carico dell’Amministratore l’intera responsabilità del buon esito dell’opera, quale committente, anche nei casi in cui vi sia un direttore dei lavori nominato dalla Assemblea.

Aggiungo ancora che la nuova normativa sulla amministrazione degli stabili che entrerà in vigore il 18/06/2013 aumenta ancora questa responsabilità obbligando l’Amministratore ad avere certe coperture assicurative.

L’agevolazione fiscale riconosciuta a fronte di una spesa di manutenzione è una facoltà concessa dallo Stato.

Pertanto il condominio può avvalersi di tale facoltà per mezzo dell’Amministratore.

Non esiste nessuna norma che obblighi un Amministratore a svolgere pratiche per ottenere una agevolazione fiscale, aggiungo anche gratis.

Stampa l'articolo